DOMANDE FREQUENTI

A proposito di pietra

Quali sono i diversi tipi di pietre?
Ci sono vari tipi di pietre che vengono utilizzati per scopi di pavimentazione e decorativi. I più noti sono in marmo, granito, travertino, calcare, e ardesia.

Da dove provengono le pietre?
Le montagne sono la più grande fonte di pietra naturale. L’alveo e mare sono anche le fonti di pietra naturale.

Cosa sono i fiocchi brilantini all’interno della pietra?
Ogni tipo di pietra ha diversi minerali, che dà varie proprietà in pietra.

Una pietra è meglio di altre? Qual’ è la migliore pietra?
Ogni tipo di pietra naturale ha caratteristiche uniche che la rendono più particolare, più morbida o più lucida. A seconda dell’applicazione in uso, ci sono alcune preferenze di design di un certo tipo piuttosto che un altro. Ad esempio, le piastrelle di calcare non sono adatte per aree ad calpestio, ma sarà perfetta per le applicazioni a parete. I sistemi di marmo che portano solo piastrelle in pietra naturale decorativa, sono adatti per pavimenti e rivestimenti interni o esterni.

Le pietre estratte in alcuni paesi sono migliori di quelle di altri paesi?
C’è un intesa generale che alcuni paesi producono pietre meglio di altri. Le pietre naturali provengono dalla natura stessa, sono materie prime per piastrelle e lastre. I processi produttivi creeranno la bellezza della pietra naturale. I produttori di sistemi in marmo dispongono di impianti di produzione ad arte in grado di produrre prodotti di pietra naturali di alta qualità.

Quali sono le diverse finiture? Quali sono le differenze tra?
La finitura della pietra è uguale al processo di levigatura: più piccole dimensioni di graniglia o levigatura più lunga dà pietra un aspetto più lucido e risplendente , mentre impiegare meno tempo a levigatura rende la pietra un aspetto più naturale. Invece per un aspetto più moderno si preferisce le superfici lucide. Essi richiedono una cura piu delicata rispetto alle superfici antiquate o burattate le quali hanno una patina piu naturale e avrà una migliore usura nel tempo. Alcune pietre come il travertino hanno fori naturali come risultato di minerali sedimentari. Questi vuoti o buchi possono essere lasciati vacanti per dare ancora aspetto piu naturale al pavimento. Sono anche disponibili come travertino riempito in quanto si possono stuccare i fori.

I tipi di bordo più comuni sono:
Dal grezzo per mettere in ordine crescente:
Fessura naturale
Cesellato
Cesellato tipo marciapiede
Burattato
Anticato
Levigato con smusso
Lucido con smusso

Quali sono i diversi tipi di bordi? Quali sono le differenze tra di loro?
Come per il tipo di finiture, la finitura del bordo è anche una preferenza di design. Qui di seguito sono il tipo di bordo generalmente preferito:Taglio dritto o SC: le piastrelle sono segate ed hanno un bordo tagliente. I clienti del sud-est e sud-ovest preferiscono pavimenti senza soluzione di continuità, senza fughe. Curvato: Chiamato anche smussato, la conica è utilizzato per rendere più facile l’installazione e di eliminare le differenze di livellamento taglienti sul pavimento delle piastrelle quando viene usato lo stucco.

Che cosa rende una pietra esotica in un ambiente “esotico”?
Pietre esotiche vengono da luoghi molto remote del mondo, ma richiedono molta attenzione nella produzione e nel trattamento. A causa delle condizioni meteorologiche, limitazioni stagionali, le restrizioni di trasporto, quelle pietre sono disponibili in piccole quantità e per questo motivo sono esotiche.

Quali sono i vantaggi della pietra naturale rispetto alla pietra artificiale?
Immaginate una superficie di plastica che sembra affascinante, ancora dopo due anni? La pietra naturale poichè naturale crea un’atmosfera unica e viene utilizzata in tutto il mondo. Essa non perde la propria bellezza anche dopo migliaia di anni. Pietre artificiali sono esteticamente ripetitive ed hanno un aspetto artificiale. Si può utilizzare con facilità ma nel tempo perderà presto il proprio fascino. Inoltre le pietre naturali non hanno necessita di manutenzione costante: Date un’occhiata al Lincoln Memorial, o Le Piramidi si possono ancora guardare dopo tutti questi anni, non è vero?

Quali sono le dimensioni standard per un pavimento di piastrelle? Qual è lo spessore standard di una piastrella?
Piastrelle comunemente usati sono 4 × 4” a 24 × 24” (10×10 cm – 60×60 cm) . Il formato delle mattonelle è anche una preferenza di design tuttavia, maggiore è l’area che si desidera coprire e maggiore potrebbe il formato considerato per l’utilizzo. La maggior parte delle piastrelle in pietra interni sono 12×12” (30×30 cm) oppure 18×18” (45,7×45,7 cm) , spessore standard è di ⅜” (1 cm) per 12×12” (30×30 cm) e ½” (1,2 cm) per 18×18” (45,7×45,7 cm) . . Si sconsiglia di piastrelle di spessore maggiore di ½ “(1,25cm)a meno che non si dispone di un pavimento di cemento e hanno un impianto di fango di cemento. Si prega di consultare il proprio installatore per ulteriori informazioni

Quali sono le pietre decorative? A cosa servono?
Le pietre decorative o piastrelle sono utilizzate per accentuare le varie superfici che coprono le forme. È possibile utilizzare modanature per inquadrare un’opera d’arte sulla vostra parete. È possibile utilizzare i bordi per separare la distinzione tra il salotto e la cucina. Le possibilità sono immense con mosaici, cornici e bordi.

Qual è la temperatura della pietra? Quali sono le opzioni per riscaldere i pavimenti?
In generale, la pietra naturale trattiene il calore e il freddo. E ‘più fresca rispetto alla temperatura ambiente. Se si preferiscono pavimenti riscaldati, conviene consultare il proprio installatore per le vostre esigenze.

La scelta della pietra giusta coincide con il costo?
Non esattamente. Il prezzo della pietra naturale dipende dalla capacità di produzione e dal volume di estrazione della cava. maggiore è la produzione e minore sarà il costo. D’altra parte, alcune delle migliori pietre del mondo come Carrara o travertino sono meno costosi a causa delle loro enormi riserve.

E meglio ottenere un colore più chiaro rispetto al colore più scuro?
Questo è strettamente una questione di gusti. In generale, è meglio utilizzare colori più leggeri rispetto a pietre di colore scuro in cui non si dispone luce naturale.

Perchè dovrei usare un travertino poroso?
Il travertino è un materiale naturale meraviglioso che dà caldo, rispecchia uno stile retrò ed ha prezzi accessibili. Inoltre, è facile da conservare. Se non vi piacciono i fori, è possibile avere le piastrelle stuccate durante l’installazione.


Progetta il tuo spazio

Un colore più scuro oscura la stanza?
In generale, è meglio utilizzare pietre con un colore più leggero negli ambienti in cui non si ha una grande esposizione di luce naturale.

Perché usare pietra naturale sul muro? Posso usare lastre per il mio muro?
La piastrella in pietra può essere utilizzata anche per bagni, docce e alzatine in cui le pareti sono esposte ad ambienti bagnati e scivolosi. E ‘anche facile da pulire ed impemeabile.

Posso combinare diverse pietre con diverse texture nella stessa stanza?
Sì, è possibile. Tuttavia, si consiglia di utilizzare materiali provenienti dallo stesso luogo per mantenere le caratteristiche simili. È comunque possibile utilizzare colori diversi.

Dove posso utilizzare gli elementi decorativi?
Le pietre decorative naturali sono per lo più utilizzati per accentuare le vostre piastrelle, pavimento e pareti.


Cura della pietra.

La mia pietra si macchia? Quali tipi di pietre sono resistenti alle macchie?
Si consiglia di sigillare tutte le pietre naturali con un buon sigillante come il Miracle Sealants o Once sealed. Una volta sigillato, tutta la pietra sarà resistente alle macchie. Si prega di consultare le istruzioni dei sigillanti per le procedure di sigillatura raccomandate.

I colori delle mie pietre cambiano oppure la pietra si degrada dopo che vengano lucidate?
Molti tipi di lucidatura hanno diversi gradi di colore e possono cambiare il colore alla pietra. Tuttavia, la lucidatura della pietra le darà un leggero effetto bagnato e pulito. Ci sono lucidatori senza esaltatori di colore quindi sarà facile mantenere l’aspetto originale della pietra.

Quante volte ho bisogno di lucidare la mia pietra?
A seconda dell’uso, si potrebbe lucidare le piastrelle in pietra una volta l’anno. Vedere le istruzioni del fornitore.

È possibile consultare il Marble Institute of America per le informazioni e per l’assistenza sulla cura della pietra.


Cura e manutenzione

L’importanza della pulizia
Il segreto del marmo bello è semplicemente mantenerlo pulito. La pulizia e la cura della pietra naturale è diverso da quello della ceramica o porcellana. La corretta manutenzione di questo materiale poroso consentirà la durata e la bellezza anno dopo anno. La rimozione quotidiana del normale sporco dalla superficie è un passo necessario per prendersi cura della pietra naturale. Composti radicali contenenti olio non devono mai essere usati su pietra naturale, perché alla fine si scolorisce la superficie. Detergenti contenenti acidi o candeggina rischierebbero di graffiare la superficie e rovinare la pietra naturale; pertanto devono essere usati i detergenti neutri. Se il pavimento è molto calpestato deve essere pulito ogni giorno e risciacquato con acqua fino a quando tutte le tracce di sporco sono state rimosse. La pietra naturale dovrebbe poi essere lasciata asciugare.

Non saranno mai necessari detergenti specifici o particolari procedure di manutenzione se le superfici in marmo sono pulite regolarmente. Quando la pietra naturale è trascurata sporca ed unta i sedimenti che si accumulano possono danneggiare la superficie quasi irreparabilmente e le crepe possono essere causate da una generale peggioramento. Materiali di pulizia impropri come quelli che contengono alcali, sali metallici di acidi o altri ingredienti aggressivi in realtà attaccano la pietra naturale stessa, aumentano ed ampliano i pori che catturano lo sporco. Sapone o detergenti abrasivi tipo quelli citati non dovrebbero mai essere utilizzati sulle superfici di marmo.
Questi tipi di prodotto reagiscono pulendo la superficie della pietra, ma il composto naturale della pietra e sua bellezza a causa della schiuma saponata viene compromessa formando una pellicola grassa o scivolosa che cattura e trattiene lo sporco. L’uso di un detergente abrasivo provocherà graffi sulla superficie. Detergenti abrasivi sono quasi impossibili da rimuovere con il risciacquo e la normale usura causata dal calpestio sarà quello di macinare i bordi rilasciando particelle abrasive sulla superficie, rovinando così il pavimento. Il pulitore ideale dovrebbe essere prima di tutto, efficace nel rimuovere il deposito dei sedimenti al suolo. In secondo luogo, non dovrebbe sviluppare qualsiasi scolorimento dannoso o pellicola superficiale. Essi dovrebbero essere risciacquati liberamente anche con acqua.

Pietra Naturale Procedure di manutenzione
La cura e la pulizia della pietra naturale è abbastanza semplice. Se le procedure adeguate vengono seguite, i prodotti manterranno la loro innata bellezza e durata per tutta la vita. Per garantire il miglior utilizzo della pietra naturale, pulire accuratamente il prodotto dopo l’installazione, e seguire un programma regolare di manutenzione. Subito dopo aver completato l’installazione, lavare il pavimento ripulendolo dai detriti come, sporcizia e materiale estraneo. Usare panni puliti morbidi, spugne o stracci con acqua dolce tiepida. Lasciare asciugare. In una seconda applicazione il risciacquo può essere richiesto per rimuovere ogni pellicola aggiuntiva. Applicare un sottile strato uniforme di sigillante e lasciare asciugare per 3-5 minuti, togliere l’eccesso di sigillante prima che si asciughi. Se si applica troppo sigillante, può essere rimosso, prima che asciughi per poi lucidare. Entro 3-5 ore, l’area finita può essere utilizzata per il normale utilizzo, ma deve essere mantenuto asciutto e privo di agenti di colorazione per 72 ore. Si raccomanda vivamente che le suddette procedure vengano applicate.

Pietra naturale Prodotti per la manutenzione
Ci sono molti prodotti per la manutenzione della pietra naturale sul mercato che si possono trovare nei negozi locali per l’uso domestico, o specializzati oppure anche online per il rivestimento del pavimento. Ma devono essere utilizzati solo i detergenti designati per la pietra naturale. La gamma di prodotti disponibili per manutenzione e pulizia quotidiana della pietra naturale non devono essere aggressivi . Detergenti piu specifici sono usati per la pulizia pesante. Questi prodotti penetrano la pietra per togliere lo sporco residuo ed indesiderato senza danneggiarla. Altri prodotti disponibili includono smacchiatori, apparecchi di etch, detergenti stucco, lucidi e esaltatori di colore. I prodotti possono variare a seconda del produttore.

Lucidatori per pietra naturale
Tutta la pietra naturale dovrebbe essere lucidata dopo l’installazione, così come integrato nel piano di manutenzione. Poiché la pietra naturale è porosa, è necessario utilizzare un lucidatore penetrante. Tali prodotti penetranti riempiono i buchi ed in realtà diventano parte integrante del materiale stesso. Lo scopo primario della lucidatura è di fornire protezione alla stessa pietra naturale. Sporcizia ordinaria e terreno sono sigillate dal pavimento, come se tutti i pozzi e vuoti sono stati riempiti e sigillati. Essi si svolgono in superficie, dove possono facilmente essere rimossi. Pavimenti in pietra naturale debitamente lucidati e rifiniti sono facili da pulire e mantenere. Il pavimento in marmo non deve essere lucidato fino a che il supporto sia ben pulito e asciugato.

Dopo l’installazione, l’intera applicazione (boiacca incluso) deve essere lucidata nuovamente, proteggendo in tal modo sia la pietra e malta per iniezione evitando danni al colore. A seconda del lucidatore, l’ubicazione e l’uso, la frequenza con cui viene utilizzata il sigillante può variare. È molto importante lucidare la vostra pietra naturale per una protezione contro la penetrazione dello sporco e prevenire le macchie.

Ci sono molti differenti sigillanti disponibili sul mercato. Penetranti / sigillanti impregnanti sono generalmente utilizzati su tutte le pietre naturali, tuttavia esaltatori pietra possono essere usati se presentano un colore più ricco ed esclusivo. Consultare il produttore per informazioni sul prodotto specifico e le istruzioni.